Le feste si avvicinano e arriva il momento di addobbare l’albero di Natale, a riproporre nelle nostre moderne abitazioni l’antico rito arboreo di prosperità e ringraziamento. Infatti, adornare un albero con frutti della terra, piccoli dolci e luci, nei tempi arcaici, fra le popolazioni del Nord Europa, aveva lo scopo di propiziarsi gli dei.

Ed è un po’ in segno di buon augurio, ma anche per avere un albero diverso dal solito, che quest’anno vi suggeriamo di decorare il vostro albero di Natale con i biscotti, o meglio, con i Ghiottini. Ecco come fare.

 

Albero di natale decorato con biscotti Ghiottini

 

Albero di Natale con Ghiottini: procedimento

Procuratevi del nastro, meglio se di colore rosso che risalta sul verde dell’abete. Comunque ogni colore va bene.

Potete anche riciclare dei nastrini o fettucce che avete già in casa rimasti da regali passati. Qui abbiamo usato della rafia sintetica.

  1. 1 – Tagliate 30 cm di nastro. Piegate a metà il nastro e inserite il Ghiottino nel mezzo, con la parte superiore del biscotto verso l’alto.
  2. 2 – Passate una cocca sotto il Ghiottino e portatela verso l’alto. Ripetete la stessa operazione anche con l’altra cocca. Adesso le due cocche sono entrambe in alto, sopra il biscotto. Fermate il nastro sopra il Ghiottino con due nodi, in modo da bloccare nastro e biscotto insieme.
  3. 3 – Unite le due cocche sopra il biscotto e fate un nodo a cappio. Abbiate cura di lasciare un po’ di spazio fra il nodo a cappio e i due nodi già eseguiti sopra il biscotto, in modo da creare così la campanella per appendere il Ghiottino all’albero.
  4. 4 – Con le due cocche che fuoriescono dal nodo a cappio realizzate un piccolo fiocco. Il Ghiottino infiocchettato è pronto per decorare il vostro albero di Natale. E chissà quanti Ghiottini coi fiocchi e profumati resisteranno sull’albero fino a Befana…

Leggi tutti i nostri post sull'argomento:


IN EVIDENZA
Mondo Ghiott