L’arrivo di Babbo Natale è un evento che fa sempre battere il cuore ai bambini. Per renderlo ancora più divertente ed emozionante si può giocare d’anticipo e lavorare tutti insieme in famiglia sui preparativi. Per esempio, una bella merenda da lasciare la sera del 24 dicembre in cucina, in modo che Babbo Natale la trovi e possa riprendersi dalle fatiche della consegna dei doni…

la merenda di Babbo NataleLa notte del 24 dicembre…
Immagina la scena. La slitta in strada è proprio davanti al portone. Le renne guidate da Rudolph, la renna dal naso rosso luccicante che illumina il sentiero alle altre, hanno ancora il fiatone per la corsa appena fatta. La slitta è carica, stracarica di pacchetti. Ma quanti sono? Ed ecco Babbo Natale! Lo vedi? Sta infilando i pacchetti nel sacco. Ora scende e si avvicina al portone di casa. Cammina tutto gobbo sotto il peso di quel saccone pesantissimo! Che fatica! Povero Babbo Natale… E ogni volta deve fare questo lavoraccio da solo… Guarda come è stanco! Ma noi sappiamo come fare per aiutarlo a ritrovare le forze, vero? Seguiamo i consigli di Ghiott su come preparare la perfetta merenda per babbo Natale!

Come apparecchiare per Babbo Natale
Babbo Natale è un ospite importante e va trattato con tutti i riguardi. Non perché lui abbia la puzza sotto il naso… No davvero! Babbo Natale è un tipo alla mano. Ma per dimostrargli la nostra gratitudine gli faremo un’apparecchiatura coi fiocchi. Sistemiamo dunque sul tavolo di cucina una tovaglietta, un tovagliolo, e un piattino. Per i bicchieri… ti dico dopo! Ah, dimenticavo, Babbo Natale mangia sempre in cucina. Te l’ho detto: è un tipo semplice.

La merenda per Babbo NataleCosa mangia Babbo Natale?
Babbo Natale è molto goloso… Gli piacciono i dolci, in particolare i biscotti. Per cui ti consiglio di lasciargli sul piattino almeno tre biscotti e tre dadini di cioccolato. Se si parla di biscotti, i migliori sono i Ghiottini, che con le mandorle buone e sane sono i più energetici. Oppure tre Biscotti Toscani Gusto & Piacere alle mele, con i pezzi di frutta che si sciolgono in bocca. Per il cioccolato, ti consiglio tre dadini di Cioccolato Ghiott Fondente, se poi i dadini sono quattro, va bene lo stesso…

Cosa beve Babbo Natale?
Per Babbo Natale preparerai tre bicchieri. Nel primo ci metterai l’acqua per le renne. Nel secondo ci verserai un po’ di latte, che servirà per inzupparci i biscotti alle mele. E nel terzo ci metterai un dito di vinsanto, così col liquore Babbo Natale si rincuorerà dal freddo e ci potrà inzuppare anche i cantuccini alle mandorle. Bada che nel terzo bicchiere ci sia solo un dito di vinsanto, ma è un dito di bambino: quindi il vinsanto è davvero pochissimo!

E per Rudolf?
Se vuoi premiare Rudolf, la renna dal naso rosso, non dimenticare di lasciargli due Biscotti Toscani Gusto & Piacere alle carote. Gli piacciono un sacco!

 

 

Leggi tutti i nostri post sull'argomento:


IN EVIDENZA
Un po' di storia...