Ghiottini

e dolci toscani

L’amore per la tradizione appartiene a Ghiott fin dalle origini, quando nel 1953 il suo fondatore, Enzo Salaorni, giovane erede di una stirpe di finissimi pasticceri fiorentini, reinterpretò, personalizzandola, l’antica ricetta rinascimentale dei cantuccini e diede vita ai Ghiottini. In pochi anni la varietà di dolcezze sfornate da Enzo si ampliò con la proposta delle più tipiche ricette della pasticceria classica toscana: Brutti e Buoni, Amaretti, Panforte, Ricciarelli, e oggi continua con rinnovata creatività e sempre maggiore attenzione alle materie prime, come dimostrano ad esempio i Cantuccini alle Mandorle Bio.

La famiglia Salaorni è felice di essere depositaria di questi antichi saperi e di offrire il piacere di un’alimentazione sana, genuina e gustosa, in linea con la tradizione alimentare toscana. Metodo artigianale e ingredienti semplici continuano a essere la regola per Ghiott. Ecco perché i Ghiottini sono prodotti sempre secondo la ricetta di Enzo, che li rende unici.

I cantucci che messi ad inzuppare,
Son di risparmio tal, che a un tempo stesso
Danno a un galantuom bere e mangiare
(Giovanni Battista Fagiuoli, Rime Piacevoli, Firenze, 1729-1734)

Post recenti

Idee per l'albero di Natale: i Ghiottini come palle di natale

È il momento di decorare l’albero di Natale. Quest’anno vi suggeriamo di farlo in modo originale con i nostri Ghiottini!

Granfondo del Gallo Nero 2018: Ghiott è sponsor

Domenica 30 settembre torna la Granfondo del Gallo Nero e Ghiott è sponsor con un Premio Speciale.

Proprietà e benefici delle mandorle

Oggi parliamo delle molteplici proprietà e dei benefici delle mandorle.

Spot dei Ghiottini su Radio Rai

Lo spot dei Ghiottini, i cantuccini alle mandorle, è in onda su Radio Rai per la campagna natalizia

Se sei un addetto al settore

I nostri prodotti