Una ricetta alternativa al tiramisù tradizionale che sa di Toscana

 

Con questo post vi proponiamo una ricetta da fare a casa: la ricetta del tiramisù al vinsanto con i Ghiottini, una versione tutta toscana della ricetta tradizionale che al posto dei savoiardi usa i nostri famosi e profumatissimi Ghiottini, i Cantuccini alle mandorle.

 

Il tiramisù è forse il dolce al cucchiaio più diffuso in tutto il territorio italiano. Dal Piemonte alla Puglia, dal Veneto alla Sardegna, questo dolce delizioso lo si può trovare in quasi tutti i ristoranti dello Stivale, sia in quelli lussuosi e stellati sia nelle trattorie casalinghe, i cuochi difficilmente riescono a tenerlo fuori dai menù, tanta ne è la richiesta da parte dei clienti. Del resto, è quasi certo che sia proprio il tiramisù il dolce più preparato a casa, per i familiari, gli amici o come leccornia da gustare in solitaria, quasi come un’arrampicata o un giro del mondo in barca a vela.

 

Ecco quindi una variante della ricetta del tiramisù tradizionale, un tiramisù con vinsanto e Ghiottini, i cantuccini alle mandorle, che vi invitiamo a provare e, perché no, a farci sapere se questa versione tutta toscana del tiramisù è di vostro gradimento. Se volete preparare il tiramisù con i Ghiottini senza però usare il vinsanto, potete sperimentare il tiramisù con Ghiottini adatto ai piccoli. Trovate entrambe le ricette qui sotto.

 

Tiramisù al vinsanto e Ghiottini

 

Ingredienti:

 

Per la crema:
250 g di acqua
120 g di farina
250 g di vinsanto
200 g di zucchero
8 tuorli

 

Per il tiramisù:
400 g di mascarpone
250 g di panna montata zuccherata
500 g di Ghiottini alle mandorle

 

Per la bagna:
1 bicchierino di sciroppo (acqua e zucchero bolliti)
1 bicchierino di vinsanto

 

Esecuzione:
Preparate la crema portando a ebollizione l’acqua con il vinsanto e aggiungete i tuorli d’uovo lavorati con lo zucchero e la farina; fate cuocere per tre minuti, quindi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Una volta fredda, lavorate il composto con la frusta incorporando il mascarpone e la panna montata.
Bagnate leggermento i Ghiottini con la bagna al vinsato e disponeteli su una base, quindi stendetevi sopra uno strato di crema. Alternate crema e biscotti fino a esaurimento degli ingredienti, formando una cupola. In cima alla cupola, ponete dei Ghiottini per decorazione.

 

Tiramisù con Ghiottini adatto ai piccoli

 

Ingredienti:

 

Per la crema:
500 g di latte
120 g di farina
200 g di zucchero
8 tuorli

 

Per il tiramisù:
400 g di mascarpone
250 g di panna montata zuccherata
500 g di Ghiottini alle mandorle

 

Per la bagna:
Sciroppo (con 1 parte di acqua e 2 parti di zucchero bolliti)
Eventualmente aggiungete il succo di 1 arancio

 

Esecuzione:
Preparate la crema portando a ebollizione il latte e aggiungete i tuorli d’uovo lavorati con zucchero e farina; fate cuocere per tre minuti, quindi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Una volta fredda, lavorate il composto con la frusta incorporando il mascarpone e la panna montata.
Bagnate leggermento i Ghiottini con lo sciroppo e disponeteli su una base, quindi stendete uno strato di crema e alternate crema e biscotti fino a esaurimento degli ingredienti, formando una cupola. In cima alla cupola ponete dei Ghiottini per decorazione.
Per divertire i più piccoli potete rendere la cupola leggermente appuntita su un fianco e aggiungere i Ghiottini nella parte più tondeggiante: in questo modo il tiramisù prenderà la forma di un riccio dove la punta corrisponde al musetto, la parte più tonda al corpo e i Ghiottini ai suoi aculei.

 

 

Leggi tutti i nostri post sull'argomento:


Ghiottini e dolci toscani
Non categorizzato
Ricette